Vai ai contenuti

Adunanza pubblica



ADUNANZA PUBBLICA


PREPARARE DISCORSO PUBBLICO CON UNA SCENA BIBLICA:


Sarebbe tua intenzione preparare un discorso il cui materiale sarebbe rappresentato da almeno 5 fratelli. In altre parole faresti rivivere il processo fatto a Gesù circa 2000 anni fa mediante una dimostrazione con personaggi che fungerebbero da attori. Sarebbe una rappresentazione di un dramma anche se in chiave moderna. Ti informiamo che la società ha espresso il suo parere scoraggiando iniziative del genere.

Tale rappresentazione creerebbe non poche difficoltà e darebbe origine al altre iniziative private che potrebbero facilmente degenerare. Inoltre predisporre una rappresentazione del genere farebbe perdere di vista il motivo per cui sono presentate delle informazioni, l'uditorio sarebbe maggiormente colpito dalla rappresentazione scenica piuttosto che dal contenuto. Pensiamo sia bene evitare di preparare un discorso del genere orientandosi piuttosto verso la normale presentazione delle informazioni mediante un regolare discorso che abbia l'approvazione del corpo degli A. (SCA:SSF 4.4.80)

SP NON DEVE SEGUIRE L’ORATORE CON LO SCHEMA DEL DISCORSO:


Non crediamo che sia il caso che il SP segua tutti gli oratori pubblici per controllare se il materiale è aggiornato o corrisponde allo schema. Se durante l’ascolto di un discorso dovesse udire qualcosa che non gli è chiaro, potrebbe chiedere maggiori informazioni all’oratore per comprendere la base di una certa informazione citata. Tutti gli schemi che vengono ora usati per i discorsi pubblici sono sufficientemente aggiornati da non aver bisogno di esserlo ulteriormente.

Se l’oratore dovesse trovare un aspetto dello schema che viene ora contraddetto da un nuovo intendimento, perché ritrattato su pubblicazioni dello Schiavo più recenti, dovrebbe aggiornare la sua esposizione, citando la fonte dell'intendimento corretto. Ciò che è scritto nella W 1.4.90, p 22, si riferisce a contestazioni fatte da persone non nella verità, per cui dovremmo accertarci di citare sempre autorità fidate come base di quanto stiamo sostenendo. (SCB:SSB 12.4.90)

FARE UNA PAUSA DOPO IL DISCORSO PUBBLICO?:


Prendendo in esame la vs. domanda, se fare una pausa dopo il discorso pubblico e prima dello st. TG, pensiamo sia una cosa da stabilire sul posto, in quanto che non vi sono disposizioni in merito (SCA:SSB 6.7.87)

RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO ALL’ORATORE:


Per quanto riguarda il rimborso delle spese di viaggio per l'oratore pubblico proveniente da fuori vi incoraggiamo ad attenervi alle informazioni indicate nella C. del 16.8.85. Si chiederà all'oratore l'ammontare delle spese di viaggio sostenute e si effettuerà il rimborso. Naturalmente perché questo possa essere effettuato è necessario che mediante risoluzione la congregazione approvi di rimborsare le spese ai vari oratori che vengono da fuori. (SCF:SSF 25.7.94)



Crisi di coscienza,
Fedeltà a Dio
o alla propria religione?
Di Raymond Franz,
già membro del
Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
Click sull'immagine per
accedere alla pubblicazione
 
   
       
 
   
       
01/08/2020
Torna ai contenuti