Materiale stampato dal sito INFOTDGEOVA.IT a cura di Achille Lorenzi

Home Novità Cerca Forum Dottrine Esperienze Citazioni
Sangue Libri Profezie Modifiche TNM Sanzioni Strategia
Video Mappa Links Cronologia Varie Sostieni Chi sono
NEWSLETTER: ___________
Saturday, 16 February 2019 18:05
Cerca nel sito --Torna alla pagina precedente

:: WTS E DENARO ::

Watch Tower e armi
Il caso Rand Energy Group


Fonte: Cloud Cap Tecnnology

Secondo un documento ufficiale [link], una ditta americana, la REGI US INC., veniva controllata in questo modo: 

Rand Energy Group is owned 51% by Reg Technologies Inc. and 49% by Rand Cam Engine Corp. Rand Cam Engine Corp. is a privately held company whose stock is reportedly owned 50% by The Watchtower Society, a religious organization, 34% by James McCann and the balance by several other shareholders. Mr. McCann has indicated that he donated the shares held by The Watchtower Society to that organization but has retained a voting proxy for those shares.

Traduzione: Il gruppo Rand Energy è controllato al 51% dalla Reg Tecnologies Inc e al 49% dalla Rand Cam Engine. La Rand Cam Engine è controllata al 50% dalla Watchtower Society, una organizzazione religiosa...

Il sito da cui provengono queste informazioni è quello dell'U.S. Securities and Exchange Commission (SEC), http://www.sec.gov, il Sito ufficiale del governo USA per la protezione degli investimenti.

La REGI INC. è un'azienda che produce, tra l'altro, motori a reazione per caccia della Marina (US NAVY).

Questi fatti risalgono al 1996. Nel 2002 l'intera documentazione è stata riconfermata (cliccare qui).

Ecco come la Società Torre di Guardia ha spiegato questa faccenda in una lettera privata datata 11 novembre 2002 (parecchio tempo dopo che la notizia è venuta alla luce tramite Internet):

...After looking into the matter when it was first raised, we found that none of the legal corporations used by the Governing Body in caring for the Kingdom interests own stock in Rand Cam Corporation or any associate company involved in developing the diesel engine in question. The facts are that two brothers originally involved in inventing and developing the engine made a private agreement years ago (of which we were not notified) to send a portion of any profits realized from the venture to the Watchtower Society as a gift for its worldwide work. Subsequently, circumstances required that rights to ownership and developing the engine be transferred to a holding company not controlled by them. The Watchtower Society was erroneously listed as a stockholder in information published by the holding company, and this error has now been corrected. Hence, the charge is totally false. Moreover, the Watch Tower Society has received no contributions as a result of the original private agreement between the two brothers.

Traduzione:

Dopo aver esaminato la situazione quando fu inizialmente sollevata, abbiamo verificato che nessuna delle società legali usate dal Corpo direttivo per la cura degli interessi del Regno possiede azioni nella Rand Cam Corp. o in qualsiasi altra azienda coinvolta nello sviluppo dei motori in questione. Il fatto è che due fratelli originariamente coinvolti nell'invenzione e sviluppo di motori, fecero un accordo privato anni fa (senza comunicarcelo) per inviare una porzione dei profitti realizzati da questa attività alla Watchtower Society come regalo per la sua opera mondiale. Conseguentemente, circostanze richiesero che i diritti di proprietà e sviluppo venissero trasferiti ad una holding Company non controllata da loro. La Watchtower Society è stata erroneamente elencata come azionista nelle informazioni pubblicate dalla holding company e questo errore è stato ora corretto. Quindi l'accusa è totalmente falsa. Inoltre, la Watchtower Society non ha ricevuto nessuna contribuzione come risultato di questo originale accordo con i due fratelli.

Qui la lettera originale
(in formato jpg)

È piuttosto difficile riuscire a credere a quanto scrive la Watchtower, per diverse ragioni. Analizziamo alcuni punti di questa lettera:

Dopo aver esaminato la situazione quando fu inizialmente sollevata, abbiamo verificato che nessuna delle società legali usate dal Corpo direttivo per la cura degli interessi del Regno possiede azioni nella Rand Cam Corp. o in qualsiasi altra azienda coinvolta nello sviluppo dei motori in questione. Il fatto e' che due fratelli originariamente coinvolti nell'invenzione e sviluppo di motori, fecero un accordo privato anni fa (senza comunicarcelo).

Tale spiegazione sembra essere davvero poco convincente: 

1) L'ultimo degli anziani sa che ogni donazione, lascito o testamento deve essere comunicato alla WTS, la quale deve ricevere copia del documento e riservarsi se accettare o meno il dono. Come è possibile che nessuno quindi fosse a conoscenza di questa donazione e che dei "fratelli" si siano permessi di coinvolgere la WTS in un loro progetto privato senza informarne gli interessati? 

2) Dove andavano a finire plusvalenze e dividendi? Se la WTS figurava come azionista, questo doveva comportare degli introiti per la Società. È possibile che gli introiti siano passati inosservati per anni o che la WTS non sapesse e non si chiedesse da dove provenivano?

Come mai era noto sin dal 2001 (grazie ad Internet), a moltissime persone, che la WTS possedeva azioni della Rand Cam Corp., mentre la stessa WTS non ne avrebbe saputo nulla, secondo quanto si legge nella succitata lettera? Chiunque possieda delle azioni sa perfettamente che ogni anno bisogna firmare e compilare dei formulari per le tasse o per l'approvazione di certe risoluzioni. Tutti gli azionisti sono, ovviamente, informati di essere parte di una determinata società, anche se ne possiedono pochissime azioni. È quindi piuttosto inverosimile che la WTS non fosse a conoscenza di essere la detentrice maggioritaria della Rand Cam. 

In un sito non ufficiale, gestito da TdG anonimi, si dà una versione dei fatti nella quale si sostiene che la Watchtower non avrebbe avuto alcun ruolo diretto in tutta la faccenda. Il sito esordisce in questo modo:

Secondo una tesi assurda quanto infamante, la Watch Tower Society sarebbe socia dal 1996 della Rand Cam Company (ora assorbita dalla Regi) che avrebbe ideato un motore rivoluzionario poi acquistato dai militari americani… e quindi la nostra organizzazione risulterebbe coinvolta in un militarbusiness.

Come si è visto, sono le documentazioni presenti nel sito del SEC ad attestare che per diversi anni la Watchtower venne inclusa fra gli azionisti di questa società. Non c'è nulla di inventato, i documenti parlano da sé. Se poi tutto questo sia avvenuto all'insaputa della WTS, questo, oltre a risultare poco verosimile, non cambia la realtà dei fatti. 

In questo sito si afferma che il significato di "azioni",  negli Stati Uniti, non sarebbe da intendere nello stesso modo che in Italia: 

"Azione", in questo caso, non ha lo stesso senso che gli diamo in italiano. Da noi per "azione" si intende generalmente la "quota del capitale di una società", vale a dire equivale a denaro contante, e perciò si parla di "vendere, acquistare azioni" (De Mauro 2000). Nel nostro diritto non sono previste "azioni" che non corrispondano a un capitale "fruibile". (La Piccola Treccani, Istituto per l’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani, Roma 1995, vol. 1, p. 924). Nel sistema della common-law, invece è prevista la figura della "share" che non sia un titolo di credito. Il De Franchis (vol. 1, p. 1354), dice: "le azioni non sono considerate né dall’ordinamento inglese, né in quello nord-americano titoli di credito e neanche negotiable instruments (v.), salvo le bearer shares (v.)". In Italia le "bearer shares", che sarebbero - traducendo - le "azioni al portatore" non sono neppure previste (spiega la stessa fonte). Quindi, in linea generale, che si parli di "shares" non dice nulla circa il fatto che questo titolo corrisponda a una quota posseduta o a un credito da ricevere da chi l’emette. In questo caso sarebbero "azioni" che danno diritto ad una dividendo quando l’operazione finanziaria è totalmente conclusa. Non comportano un’accettazione del ricevente che solo in caso di "dividendo" viene informato.

Se le cose stanno davvero in questo modo, questo spiegherebbe l'ignoranza della WTS. In ogni caso, rimane pur sempre vero il fatto che alla WTS venne effettivamente intestata la proprietà di queste azioni. E rimane sempre valido l'interrogativo su come mai moltissime persone erano al corrente del fatto che la Watchtower risultava fra gli azionisti di questa società, mentre la WTS stessa non ne avrebbe saputo nulla. Bastava utilizzare un semplice motore di ricerca [link] per scoprirlo e quindi correggere immediatamente questo "errore", evitando così di far "inciampare" i TdG che ne fossero venuti a conoscenza. Ci chiediamo di nuovo: è mai possibile che dal 1996 al 2002 nessuno alla Watchtower sia stato informato di questa partecipazione azionaria? È mai possibile che i rendiconti annuali in cui figurava il nome della Watchtower non siano mai stati resi noti in alcun modo alla stessa Società, indipendentemente dal fatto che vi fossero o meno dei dividendi da incassare? 

La Watchtower Society è stata erroneamente elencata come azionista nelle informazioni pubblicate dalla holding company e questo errore è stato ora corretto.

Non si riesce però a capire dove risulti essere stata apportata questa correzione. In un documento [link] datato 21-03-2003 si riporta l'aggiornamento della contabilità. Nel file non viene indicato il nominativo degli azionisti ma nel documento (F-16) si dichiara che non vi sono stati cambiamenti di rilievo. La contabilità è aggiornata al 31 gennaio 2003:

In connection with the Quarterly Report of REGI U.S., Inc. (the "Company") on Form 10-QSB for the period ending January 31, 2003 as filed with the Securities and Exchange Commission on the date hereof (the "Report"), I, John G. Robertson, President of the Company, certify, pursuant to 18 U.S.C. ss. 1350, as adopted pursuant to ss. 906 of the Sarbanes-Oxley Act of 2002, that:

1. I have reviewed the Report;
  
2. based on my knowledge, the Report does not contain any untrue statement of a material fact or omit to state a material fact necessary to make the statements made, in light of the circumstances under which such statements were made, not misleading with respect to the period covered by the Report; and
  
3. based on my knowledge, the financial statements, and other financial information included in the Report, fairly present in all material respects the financial condition, results of operations, and cash flows of the registrant as of, and for, the periods presented in the Report. 

Traduzione:

1. Ho esaminato il rapporto;

2. sulla base della mia conoscenza, il rapporto non contiene alcuna dichiarazione falsa di un fatto materiale o non omette per dichiarare un fatto materiale necessario per la stesura delle dichiarazione rilasciate, alla luce delle circostanze sotto cui tali dichiarazioni sono state rilasciate, non fuorvianti riguardo al periodo coperto dal rapporto; e

3. sulla base della mia conoscenza, i rendiconti finanziari ed altre informazioni finanziarie incluse nel rapporto, ragionevolmente presenti in tutto il materiale rispettano lo stato finanziario, i risultati dei funzionamenti ed i movimenti di cassa del registrante a partire da e per, i periodi presentati nel rapporto.

Se vi fossero state modifiche nell'area di controllo, l'amministratore delegato avrebbe dovuto farlo notare e segnalare tali cambiamenti al SEC. In base a questi documenti, a fine gennaio 2003 - più di due mesi e mezzo dopo aver dichiarato che l'errore era stato corretto - non risultava che la WTS non fosse ancora azionista di riferimento nella REGI. Si vedano anche gli altri documenti successivi, nel sito del SEC, sotto la voce "Optional form for quarterly and transition reports of small business issuers" [link].

L'ultima volta che il nome della Watchtower compare fra gli azionisti è in un documento del 16 agosto 2002 [link]:

John G. Robertson, Chairman of the Board 5,781,350 51.22% of Directors, President and Director (1) (2)

The Watchtower Society (3) 5,073,200 44.94% 

James McCann (4) 5,073,200 44.94% 

Rand Energy Group Inc. (5) 5,073,200 44.94% 

Jennifer Lorette, Vice President and Director 85,500 (6)

James Vandeberg, Chief Operating Officer 76,000 and Director (7)

Patrick Badgley, Vice President, Research 75,000 and Development and Director.

Nel rapporto annuale successivo [link], datato 30 aprile 2003, il nome della Watchtower non c'è più:

John G. Robertson, Chairman of the Board 10,821,35060.84% of Directors, President and Director (1) (2) (3) (4)  
  
James McCann (5) 5,063,20028.46%
  
Rand Energy Group Inc. (6) 5,063,20028.46%
  
Jennifer Lorette, Vice President and 150,500 Director (7)  
  
James Vandeberg, Chief Operating Officer 76,000 and Director (8)  
  
Patrick Badgley, Vice President, Research 150,000 and Development and Director (9).

Ma questo di per sé non dimostra che la WTS non sia azionista della REGI. Infatti, nella nota 6 di questo documento si legge che:

Rand Cam Engine Corp. is a privately held company whose stock is controlled by James McCann and minor interest by several other shareholders. We believe it would be misleading and not provide clear disclosure to list as beneficial owners in the table the other entities and persons discussed in this paragraph, although a strict reading of Rule 13d-3 under the Securities Exchange Act of 1934 might require each such entity and person to be listed in the beneficial ownership table.

Traduzione:

Rand Cam Engine Corp è una società posseduta da privati il cui capitale sociale è controllato da James Mc Cann e con partecipazioni di minoranza da diversi altri azionisti. Riteniamo che sarebbe fuorviante e non fornirebbe adeguata trasparenza elencare come "beneficiari effettivi" nella tabella gli altri soggetti e persone discussi in questo paragrafo, benché una interpretazione restrittiva della Regola 13d-3 del Securities Exchange Act del 1934 potrebbe richiedere che ciascuno di tali enti e persone sia elencato nella tabella dei beneficiari effettivi.

Si menziona sempre James McCann come azionista maggioritario della REGI, ma ora si evita di riportare il nome degli altri azionisti, perché "sarebbe fuorviante" (ma che significa? fuorviante per chi?). 

"Beneficial ownership" e "beneficial owner" sono dei concetti di diritto anglosassone, estranei agli ordinamenti (come quello italiano o francese) di derivazione romanistica. Indicano, più o meno, il soggetto che, al di là dell'intestazione formale, ha l'effettivo controllo e gode effettivamente i vantaggi della proprietà di un certo bene. Per esempio, il titolare di un pacchetto azionario può essere una società fiduciaria, ma il "beneficial owner" sarebbe il soggetto che sta a monte [nota].

Tutto ciò non escluderebbe quindi che la Watchtower possa ancora essere inclusa fra i "beneficiari effettivi" della REGI.

Non esiste nessun documento ufficiale pubblico in cui si dica esplicitamente che la Watchtower Society non è più azionista della REGI e che quindi la situazione dell'azionariato sia stata modificata. Non si può fare a meno di chiedersi come mai, se davvero la Watchtower è sempre stata del tutto estranea ad un coinvolgimento diretto nella faccenda, non abbia preteso che la correzione dell'errore venisse pubblicata a chiare lettere, esigendo che venisse evidenziato che non vi era mai stata da parte sua una partecipazione volontaria e consapevole alla questione. Invece, da quello che si legge nelle documentazioni, l'unica cosa chiara che emerge è che dal 30 aprile 2003 la Watchtower non viene più elencata fra i "beneficiari effettivi".

In ogni caso, può essere che dopo lo scandalo suscitato, la WTS si sia completamente slegata da qualsiasi coinvolgimento (volontario od involontario) con queste azioni e che ora essa sia effettivamente del tutto estranea alla faccenda, anche se questo, come abbiamo visto, non può essere inequivocabilmente dimostrato dai documenti attualmente disponibili. 

Se volete verificare personalmente questa notizia fate così:

1) Andate nella pagina principale del sito http://www.sec.gov/
2) Cliccate sulla voce "Quick EDGAR Tutorial", sotto la voce "Filling & Forms (EDGAR)" (è il motore di ricerca dell'archivio).
3) Ora si clicca su "Companies and Other Filers". Apparirà  una finestra dove alla voce "Company name" si deve scrivere "REGI"; compariranno una serie di aziende che iniziano con REGI.
4) Cliccare sulla prima: REGI US INC (engines & turbines) [motori e turbine] (0000922330). Si visualizzeranno  numerosi documenti ufficiali, dichiarazioni di contabilità, programmi di sviluppo, ecc. 
5) Andate alle pagine successive (con il pulsante "Next 40", in fondo) fino a che nella colonna a destra comparirà l'anno 2002.
7) Ora basta cliccare sul file 10KSB, che si vede a sinistra della pagina, file datato 2002-08-16. Selezionate il formato "text". In questo file compare il nome della Watchtower Society. Altre informazioni si trovano nel file 10KSB40 (pagina successiva - next 40 -, data 1998-08-13 ).

Nota: "Beneficial owner: Proprietario o titolare beneficiario o effettivo secondo le regole dell'equity, detto anche equitable owner. Ma si tratta di termine intraducibile giacché esso si rifà alla dicotomia tra common law e equity, priva di corrispondenza nella civil law [civil law=legge di derivazione romanistica n.d.r.]. Il termine correlativo è legal o  nominal owner, ossia proprietario o titolare secondo le regole della common law. Così in materia di companies, una cosa è il registered proprietor delle azioni, cioè l'intestatario delle azioni, un'altra è il proprietario effettivo (beneficial owner), [...]." (Dizionario Giuridico di Francesco de Franchis). "Beneficial owner: Term applied commonly to cestui que trust (=colui che costituisce il trust n.d.r.) who enjoys ownership of the trust or estate in equity, but not legal title which remains in trustee or personal representative. The persons for whom a trustee holds title to property are beneficial owners of the property, and the trustee has a fiduciary responsibility to them." (West's Law and Commercial Dictionary)

Siti in altre lingue:

Inglese:

The Watchtower’s Investments
in Warfare Technology

Forum:
The Watchtower has a deal with the Navy

Francese:
Quand la Société Watchtower possède des parts 
dans une entreprise fournissant ses 
services à l'armée américaine



Torna alla pagina precedente

Commenta questa pagina:



STAMPA QUESTA PAGINA
Stampa questa pagina

Vuoi sostenere questo sito? Clicca qui

***
Traduci la pagina:
Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

 
Segnala la pagina su OK NOTIZIESEGNALO.COMSegnala su DiggitaSegnala su Del.icio.usSegnala su FacebookAggiungi pagina ai tuoi Segnalibri su GoogleAggiungi pagina ai tuoi Segnalibri su yahoo Di che cosa si tratta?

 

REALIZZAZIONE TECNICA A TITOLO GRATUITO: TAGLAB ST

Privacy Policy | Cookie Policy

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici