Vai ai contenuti

Associazioni non riconosciute



ASSOCIAZIONI NON RICONOSCIUTE



NON SOSTITUISCE GLI A.:


Precisiamo che l'associazione non sostituisce in alcun modo gli A. ai quali spettano le decisioni e le responsabilità connesse alle attività delle congregazione affidate alla loro cura. Le associazioni sono esclusivamente delle figure giuridiche usate per comodità nella gestione legale della Sala. Questo è il motivo per cui abbiamo suggerito nelle nuove istruzioni di limitare il num. dei soci (57 membri) e di evitare di coinvolgere tutti gli A. e i SM. Nessun componente dell'associazione, neppure il presidente, dovrebbe prendere autonomamente iniziative e decisioni, qualsiasi sia l'oggetto in discussione. Non desideriamo attribuire alle associazioni prerogative che spettano solo ai corpi degli A. che su ogni questione, di comune accordo, prendono decisioni ritenute più favorevoli.

Se nell'attuare le decisioni gli A. devono stipulare contratti o firmare ricevute o fatture per acquisti, allora viene usata l'associazione e il codice fiscale. L'associazione è solo un mezzo di fronte a terzi per lavori, acquisti, contratti, fatture, ecc. ed i suoi membri non possono prendere decisioni senza che si siano espressi dovutamente e compiutamente tutti i corpi degli A. delle congregazione interessate. (ESC 8.6.91)

Per quanto riguarda le associazioni, desideriamo precisare che non hanno alcuna autorità nella congregazione Se una congregazione desidera acquistare un immobile è libera di farlo e non ha bisogno per questo di consultare l'associazione per ottenere il suo benestare. Una volta effettuato l'acquisto, la congregazione informerà l'associazione, e gli farà pervenire la relativa fattura. L'associazione non dovrà fare nient'altro che prendere atto dell'avvenuto acquisto e non potrà in alcun modo opporsi, in quanto chi ha autorità in una questione del genere è la congregazione e non l'associazione. (SCA:SSH 15.3.85)

QUANDO UN A. MEMBRO VIENE RIMOSSO:


Quando un A. viene rimosso, sebbene possa essere membro o lo stesso presidente dell'associazione, i corpi degli A. devono interessarsi, subito dopo la rimozione, di rinnovare la compagine sociale dell'associazione, in armonia con lo statuto e le direttive teocratiche, senza aspettare l'iniziativa di altre persone. Prima della riunione dovreste far firmare agli A. rimossi delle lettere di dimissioni da conservare in archivio. (ESC 8.6.91)

È SBAGLIATO DENOMINARLA “ASSOCIAZIONE STUDENTI BIBLICI”?:


In riferimento alla domanda sulla vs. associazione non riconosciuta, vi informiamo che consigliamo solo alle nuove associazioni di denominarsi “Associazione dei Testimoni di Geova di ...”. Invece a quelle già esistenti con il nome “Ass. Studenti Biblici di ...” non consigliamo di modificare la denominazione, essendo ciò non necessario. (LS:LE 22.2.00).



Crisi di coscienza,
Fedeltà a Dio
o alla propria religione?
Di Raymond Franz,
già membro del
Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
Click sull'immagine per
accedere alla pubblicazione
 
   
       
 
   
       
23/09/2020
Torna ai contenuti