Vai ai contenuti

Parola di Dio o parola degli uomini ?

Menu > Le dottrine > Pagine insegnamenti


PAROLA di DIO o PAROLA di UOMINI?

di Claudio Forte
"Invano continuano ad adorarmi, perché insegnano come dottrine comandi di uomini" Marco 7:7 - "Conoscerete la verità e la verità vi renderà liberi" - Giovanni 8:32
................................................................

"Quando alcuni corrono un grave pericolo da una fonte che non sospettano o sono sviati da quelli che considerano loro amici, è una cattiveria avvertirli? Forse preferiscono non credere all’avvertimento. Può darsi che se ne offendono. Ma libera questo dalla responsabilità morale di dare tale avvertimento?" "Preferireste che la verità fosse nascosta o volete conoscere i fatti?" - La Torre Di Guardia del 15/1/75 pag. 35

La Svegliatevi!del 22/5/90, in un articolo su "Cinque comuni errori della logica" adoperati nelle argomentazioni, spiega che il primo errore è screditare le persone: ...come è facile affibbiare a qualcuno l’etichetta di "stupido", "pazzo" o "disinformato", quando dice qualcosa che non vogliamo sentire! Una tattica analoga consiste nello screditare la persona con sottili insinuazioni...attenti a non cadere in questo errore!

Siamo perfettamente d’accordo: infatti è molto facile definire qualcuno come "critico del modo in cui Geova compie la sua opera" o "mancante di umiltà" o semplicemente "apostata" senza portare argomentazioni scritturali che dimostrino che quanto affermato è falso.

La Torre di Guardia del 15/9/72 afferma: ha dunque Geova un profeta per avvertire dei pericoli e per dichiarare cose avvenire?...Chi è questo profeta? Questo profeta non fu un uomo ma un gruppo di uomini e donne. Fu il piccolo gruppo dei seguaci delle orme di Cristo Gesù, chiamati Studenti Biblici internazionali. Oggi si chiamano cristiani testimoni di Geova
La Svegliatevi! del 22/4/69 affermava: "in tempi passati vi sono alcuni che hanno predetto la "fine del mondo" annunciando persino una data specifica...la fine non è venuta si sono resi colpevoli di falsa profezia. Perché? Che cosa mancava?...mancava a tali persone la verità di Dio e l’evidenza che Egli le guidava e le impiegava! Ma che dire oggi? Oggi abbiamo l’evidenza richiesta TUTTA, ed è schiacciante!

"...poichè sorgeranno falsi cristi e falsi profeti..."Matteo 24:24

"...non fatevi chiamare "condottieri"... "Matteo 23:10

["cristi" è un termine greco che significa UNTI: il Corpo Direttivo dei tdG è l’unico, tra le organizzazioni religiose, ad attribuirsi il ruolo di "cristi", di "profeti" e di "condottieri"]
Invitiamo quindi i TESTIMONI di GEOVA SINCERI a valutare quanto qui riportato basandosi solo sulla BIBBIA: ogni insegnamento diverso è di origine umana e non divina!

La Bibbia infatti avverte: "Se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema!" Galati 1:8.

........................................................
Crisi di coscienza,
Fedeltà a Dio
o alla propria religione?
Di Raymond Franz,
già membro del
Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova
Click sull'immagine per
accedere alla pubblicazione
 
   
       
 
   
       
01/08/2020
Torna ai contenuti